Musica in fasce®

Musicainfasce® e Sviluppomusicalità®

Quando

Musicainfasce® Mercoledì dalle 10 (gruppi da 0 a 36 mesi)
Mercoledì alle 16:30-17:15 (1/3 anni)

Sviluppomusicalità® Mercoledì alle 17:30 (3+)

Non è mai troppo presto

I primi tre anni di vita del bambino costituiscono una finestra di apprendimento irripetibile per l’acquisizione del linguaggio musicale. L’attitudine musicale, definita da Gordon come “potenzialità di apprendere la musica”, innata in ogni individuo, è massima al momento della nascita e si sviluppa a contatto con un ambiente in grado di far vivere al bambino esperienze musicali significative. Esporre il bambino ad un percorso di apprendimento musicale fin da quando è molto piccolo, vuol dire “approfittare” del momento in cui la sua capacità di assorbimento è al massimo livello.

La Music Learning Theory® in generale si rivolge ai bambini dall’età neonatale fino ai 6 anni, ma anche oltre attraverso lo studio specifico dello strumento musicale o del canto. Nello specifico, il corso di Musicainfasce® è dedicato ai bimbi da 0 a 36 mesi.
Ci incontriamo una volta a settimana in un’atmosfera di distesa e divertita partecipazione, dove la musica diventa il canale privilegiato per comunicare con i piccoli.
Il bambino viene immerso nei suoni dei brani senza parole cantati dall’insegnante, il quale con il proprio esempio guiderà il piccolo a esplorare: la voce cantata, il movimento nello spazio, il senso ritmico, armonico e di fraseggio musicale e la coordinazione motoria in relazione alla sintassi musicale. I tentativi di imitazione vocale dei bambini ci indicheranno la loro personalissima e curiosa ricerca del primo strumento musicale a loro disposizione, la voce cantata, per poter dialogare con chi gli sta raccontando una trama sonora senza parole. L’insegnante interagirà con le risposte spontanee dei bambini in modo diverso a seconda della fase di apprendimento in cui ciascuno di essi si trova. L’uso della sola voce, l’espressività del corpo e la sua relazione con lo spazio sono i mezzi didattici che vengono utilizzati per instaurare con i bambini un vero e proprio dialogo musicale.

L’insegnate aiuta il bambino a sviluppare l’Audiation, definita da Gordon “la capacità di sentire e comprendere nella propria mente musica non fisicamente presente nell’ambiente”, che equivale al pensiero nel linguaggio parlato. L’AUDIATION ci consente di avere la musica dentro: di poterla pensare, cantare, suonare e ascoltare con consapevolezza. L’AUDIATION non si può insegnare. Si può invece guidare informalmente il bambino allo sviluppo di questa fondamentale capacità attraverso specifiche attività di apprendimento. Costruire un dialogo musicale con il bambino, attraverso la voce e il corpo in movimento, e guidarlo verso un’imitazione che non sia meccanica o “a specchio”, ma che scaturisca da una reale assimilazione di quanto ascoltato, vuol dire aiutarlo a sviluppare la propria audiation. Il tutto divertendosi insieme e nel pieno rispetto delle potenzialità, modalità e soprattutto dei tempi di ciascun bambino.

VOCE: lo strumento che possiede anche il bambino e che gli consente di dialogare liberamente con l’Insegnante e con altri bambini. Si utilizza una grande varietà di brani tonali e ritmici senza parole, brevi e complessi. In assenza di parole nei brani, i bambini si concentrano pienamente sulla musica. 

CORPO: movimento spontaneo ed euristico, lo strumento primario di conoscenza, ricerca e scoperta dei bambini. 

ASCOLTO: attivo, reciproco e partecipato, lontano dall’ascolto passivo in cui spesso si ritrovano i bambini nella società di oggi.

 SILENZIO: momento e spazio fisico di assimilazione e rielaborazione di quanto appena ascoltato.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

L’AIGAM è l’Associazione Italiana Gordon per l’Apprendimento Musicale, ha sede a Roma ed è l’UNICO ENTE ufficialmente RICONOSCIUTO da Edwin E. Gordon per l’insegnamento della Music Learning Theory®. Dal maggio 2000, anno della sua fondazione, l’associazione svolge in Italia e all’estero numerose attività e progetti (Corsi di Musica per Bambini, Concerti, Pubblicazioni, Formazione e Ricerca) per favorire l’apprendimento musicale del bambino a partire dall’età neonatale. Gli Insegnanti AIGAM hanno frequentato e superato l’esame finale del Corso Nazionale di Formazione AIGAM, accreditato dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, dal titolo “L’educazione musicale del bambino da 0 a 6 anni secondo la Music Learning Theory® di Edwin E. Gordon”, e hanno svolto tirocinio pratico. Gli Insegnanti AIGAM, anche dopo il superamento dell’esame, proseguono con la formazione attraverso supervisioni annuali e seminari di specializzazione presso l’Associazione.

Informazioni

I corsi sono tenuti da Silvia Anglani e Laura Mustari,
Insegnanti Associate AIGAM – www.aigam.it

Silvia Anglani
Cell. +39 320 8191786 – E-mail: anglanisilvia@libero.it

Laura Massei
Cell. +39 338 4856881 – E-mail: musicaebimbi@gmail.com
Pagina Facebook: @Musicaebimbi

Torna su